SEMINARIO DI MOXIBUSTIONE

SEMINARIO DI MOXIBUSTIONE

Dove: Associazione Xin Xu Shiatsu, via Senigallia 60 Milano.

Quando: 4 sabati 14 e 21 maggio / 4 e 18 giugno - ore 9.00-12.30 / 13.30-18.00.

Quota di partecipazione: 160,00 € (Nella quota è compreso il materiale e l'attestato di frequenza. Non è compresa la tessera Associativa di 30 euro annue.)
Agli interessati si richiede un anticipo di 60 € all'atto dell'iscrizione.

La moxibustione, o moxa, o moxaterapia, è una pratica millenaria non invasiva, di origine tibetana, caposaldo della Medicina Tradizionale Cinese. Essa permette di curare tramite una applicazione prolungata di calore su specifici punti del corpo in corrispondenza di meridiani energetici ed agopunti. L’applicazione del calore avviene tramite l’avvicinamento alla pelle di speciali sigari di artemisia: l’erba che brucia, in giapponese Moe Kusa.

moxa

I sigari di artemisia sono lunghi circa 20 cm e hanno un diametro di 1-2 cm. Le foglie intere sono avvolte in carta di gelso imbibita di albume d’uovo, ricoperto da un involucro di carta. I sigari vengono usati tenendo la brace della punta a 2-3 cm di distanza dalla zona da trattare, senza arrecare bruciature.
L’artemisia (o assenzio selvatico) è nota anche con il nome di “erba scacciadiavoli”.